Nella programmazione operativa del proprio servizio, Casa mia applica un criterio di flessibilità e di differenziazione per garantire la personalizzazione e il rispetto delle abitudini e delle esigenze degli assistiti. Le condizioni socio sanitarie ed i bisogni di ogni assistito vengono rilevate all’interno del Piano di assistenza individuale (P.A.I.) che permette di definire gli obiettivi, le attività e le modalità di intervento dei diversi operatori, oltre a evidenziare l’andamento del livello di autonomia ed il bisogno assistenziale dell’ospite.

Il seguente grafico evidenzia come l'organizzazione di "Casa Mia" distribuisce il totale delle ore di lavoro di tutto l'organico durante l'anno.

 

Assistenziale
41
52 unità

Alberghiero
12
15 unità

Amministrativo
9
12 unità

Sanitario
5
7 unità

Riabilitazione e podologo
2
2 unità

Animatori
2
2 unità


*I dati di riferimento sono dell'anno 2015.