08 Ago

Dopo essere stato con noi come tirocinante per un breve periodo, salutiamo Lorenzo (18 anni), studente al 3° anno dell'ITAS, indirizzo sanitario. Non avendo particolari ambizioni future, Lorenzo ha scelto il percorso di studi più vicino a casa e che prevedesse materie di indirizzo più affini ai suoi interessi, quali anatomia, chimica, biologia e dei laboratori.

Casa Mia questa è stata la prima struttura presso cui ha svolto un'esperienza di tirocinio. Poteva scegliere dove andare, ma alla fine ha accolto la proposta fatta dalla scuola ed è venuto a sostenerci col suo servizio.

Lorenzo conosce chi è andato a svolgere il tirocinio presso una farmacia, ma ha affermato: "Stare in una farmacia non mi sarebbe piaciuto: dietro un bancone il tempo non passa bene. Meglio passeggiare con gli anziani".

Prima di cominciare non aveva particolari aspettative: sapeva che senza un'adeguata formazione e particolari competenze non avrebbe potuto ricoprire ruoli di responsabilità come "dare le medicine".

"Fare compagnia agli ospiti, camminando e parlando con loro, svolgendo anche delle attività insieme": queste le parole con cui Lorenzo sintetizza il servizio da lui svolto presso Casa Mia.

Incerto su cosa fare dopo il diploma, nel caso continuasse gli studi, Lorenzo pensa che intraprenderebbe un percorso universitario sempre in ambito sanitario. Tuttavia al momento ha solo vaghe aspirazioni. Cresciuto col pc in mano, non esclude comunque la possibilità di lavorare dietro una scrivania, magari già a partire dal prossimo tirocinio!

Grazie Lorenzo! Auguri per i tuoi studi e torna a salutarci!

Leave a Comment