10 Mar

Sempre di più si stanno sviluppando modelli di welfare comunitario, basati su un’alleanza con la società civile, il rapporto tra Casa Mia e la città di Forlì rappresenta questo tipo di modello.
Ogni giorno presso gli uffici della nostra amministrazione giungono richieste di sostegno da parte di persone non più autosufficienti, legate a servizi ad alta intensità sia sanitaria che sociale. Il rapporto con il Terzo Settore diventa di fondamentale importanza per la dimensione delle politiche sociali. Il territorio di Forlì è ricco di realtà di questo genere: organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, il mondo della cooperazio- ne sociale. Non ultimo si sono sviluppate anche realtà di estrazione religiosa, come Casa Mia, che grazie ad un’organizzazione capace, dinamica e professionale rappresenta oggi una delle esperienze principali su cui si fonda il sistema delle convenzioni, e più nello specifico dell’accreditamento, sul nostro territorio.
La presenza di Casa Mia è ormai considerata da più parti come insostituibile e strategica per il nostro territorio. L’offerta di servizi è rivolta all’eccellenza, sempre orientata all’innovazione, per non fermarsi alla sola risposta dei bisogni del pubblico, ma conquistare anche nuovi traguardi da proporre sia alla pubblica amministrazione che ai privati del territorio.
È qualità sociale e vicinanza alle persone. Un’innovazione che si realizza anche grazie alla rete con altri soggetti
che supportano la sfera pubblica.

Leave a Comment