Le attività di animazione perseguono gli obiettivi di socializzazione e di integrazione e, al contempo, promuovono il potenziamento e il mantenimento delle abilità fisiche, psichiche, cognitive e relazionali dell'ospite.

Area Cognitiva

Copre la maggior parte dell'animazione a favore dell'utenza autosufficiente e non. Lettura del giornale, terapia di orientamento alla realtà, stimolazione all'attenzione, rievocazione del vissuto.

Area Manuale

Dalle decorazioni al cucito, alla cucina, per stimolare i movimenti e le azioni legate alla vita quotidiana dell'ospite favorisce il mantenimento e il recupero di procedure mentali abituali. In tale direzione, il laboratorio di cucina rappresenta un'attività apprezzata e utile al raggiungimento dell'obiettivo di mantenere l'autonomia individuale.

Area Relazionale

Le attività ricreative e di socializzazione permettono di instaurare relazioni tra gli ospiti, che si sentono parte di un gruppo.

Area Motorea

Per soddisfare il bisogno di movimento e coordinamento mente-corpo. Dalla ginnastica dolce, alle passeggiate, ai giochi.

Area Musicoterapia

Di gruppo o individuale per rilassare, muoversi, socializzare. L'intervento musicoterapico prevede diverse attività: ascolto, canto, produzione sonora con strumenti a percussione, ballo e auto-narrazione. L'attività viene effettuata in due modalità:

  • attraverso piccoli gruppi a struttura aperta, per consentire all'ospite di decidere quando e per quanto partecipare alle esperienze proposte;
  • individuale, con una cadenza settimanale e una durata di 45 minuti.