11 Dic

La presenza del Cappellano durante il secondo fine-settimana di dicembre 2014, è stata l’occasione per celebrare un culto dedicato all’approfondimento del significato della cena del Signore. Il rito è stato preceduto dalla visione della scena dell’ultima cena tratta dal film “Gesù di Nazareth” di Zeffirelli, seguito dalla riflessione e dall’approfondimento biblico sul significato dei gesti da Gesù compiuti nella camera alta in occasione della celebrazione della Pasqua ebraica. Il cappellano ha spiegato il significato della lavanda dei piedi che precede la cena e del pane e del vino. A conclusione è stato distribuito il pane azzimo precedentemente preparato. I nostri ospiti hanno preso parte all’evento-novità, con molto spirito di partecipazione. Il cappellano ha concluso che l’esperienza verrà ripetuta a Pasqua del 2015 celebrando il rito completo, così come Gesù ce l’ha tramandato secondo i Vangeli.

cappellania-031 cappellania-02 cappellania-03

Leave a Comment